Film 2023 Comandante: Film del 2023 diretto da Edoardo De Angelis

Comandante è un film del 2023 diretto da Edoardo De Angelis con protagonista Pierfrancesco Favino nel ruolo di Salvatore Todaro, comandante del sommergibile Comandante Cappellini durante la seconda guerra mondiale.

Comandante
Film 2023 Comandante: Trama, Produzione, Promozione
Salvatore Todaro (Pierfrancesco Favino) in una scena del film
Lingua originaleitaliano, veneto, napoletano, fiammingo, sassarese
Paese di produzioneItalia
Anno2023
Durata120 min
Generestorico, drammatico, guerra
RegiaEdoardo De Angelis
SoggettoEdoardo De Angelis
SceneggiaturaEdoardo De Angelis, Sandro Veronesi
ProduttorePierpaolo Verga, Nicola Giuliano, Attilio De Razza, Edoardo De Angelis, Paolo Del Brocco, Francesca Cima, Carlotta Calori, Viola Prestieri
Casa di produzioneIndigo Film, O' Groove, Rai Cinema, Tramp Ltd., V-Groove, Wise Pictures
Distribuzione in italiano01 Distribution
FotografiaFerran Paredes Rubio
MontaggioLorenzo Peluso
Effetti specialiKevin Tod Haug
MusicheRobert Del Naja
ScenografiaCarmine Guarino
CostumiMassimo Cantini Parrini
TruccoPaola Gattabrusi
Lorenzo Tamburini (prostetico)
Interpreti e personaggi

Trama

Durante la Seconda guerra mondiale, il comandante della Regia Marina Salvatore Todaro è al comando del nuovo sommergibile Cappellini. Nonostante le ferite alla schiena che l'hanno portato alla pensione di invalidità dopo un brutto incidente, il carismatico e temerario ufficiale non accenna a volersi ritirare a vita privata, con grande rammarico della moglie. L'uomo, peraltro, fornisce a ogni suo uomo un pugnale per eventuali combattimenti corpo a corpo, e non disdegna alcuna battaglia in mare aperto.

Al largo dell'Atlantico, il 16 ottobre 1940, Todaro ordina l'attacco contro un piroscafo belga, il Kabalo, che aveva aperto per primo il fuoco sul battello italiano. Affondato il nemico, il comandante italiano decide, contro gli ordini dei superiori, di salvare i 26 naufraghi belgi, condannati a morte certa se lasciati alla deriva su un paio di scialuppe a centinaia di miglia dalla costa. Ciò comporta, tra i vari disagi, anche il dover navigare in emersione per alcuni giorni, rendendosi visibile alle forze nemiche e mettendo a repentaglio la propria vita e quella dei suoi uomini, perché non c'è spazio sia per equipaggio che per naufraghi nel sommergibile e qualcuno deve starsene adagiato sopra di esso. Todaro ha comunque intenzione di portare i superstiti sulle spiagge neutrali di Santa Maria delle Azzorre.

Durante questo difficile tragitto di 2 giorni, il Cappellini si trasforma in un insolito luogo di incontro tra sconosciuti, anche molto diversi tra loro, ma più simili di quanto non pensassero. Nascono amicizie, usi e consumi vengono piacevolmente scambiati: il belga Reclercq insegna perfino al cuoco di bordo a cucinare le patatine fritte. L'unico intoppo al viaggio sono due superstiti che si ribellano all'accoglienza italiana provocando alcuni danni al sommergibile, ma vengono prontamente fermati prima che possano arrecare ulteriori problemi. A un certo punto Todaro avvista alcune bellicose imbarcazioni inglesi, chiede il cessate il fuoco illustrando le sue intenzioni e lo ottiene. Rivendicando di aver salvato i naufraghi solo "perché siamo italiani", Todaro li porta a destinazione. Alcuni di loro, a guerra finita, andranno a trovare la vedova di Todaro per portarle i loro omaggi; il comandante morirà il 14 dicembre 1942 sotto i colpi di una mitraglia inglese.

Produzione

Sviluppo

Il regista De Angelis si è interessato alla vicenda in seguito al discorso pronunciato nel 2018 dall'ammiraglio Giovanni Pettorino in occasione dei 153 anni della Guardia costiera, in cui aveva citato l'esempio di Todaro in riferimento alle politiche dell'esecutivo di allora contro le ONG e verso la crisi europea dei migranti.

Il budget è stato di 14 milioni e mezzo di euro. Il film ha inoltre ricevuto il pieno sostegno della Marina Militare, che ha fornito alla produzione l'accesso ai suoi archivi e al diario di bordo del Cappellini per maggior autenticità. Il regista ha dichiarato che: «Il cinema spesso fa storie denigratorie o agiografiche [...] noi abbiamo lavorato insieme con un intento pulito».

Replica del Cappellini

Film 2023 Comandante: Trama, Produzione, Promozione 
Il Cappellini, ribattezzato U.IT.24 e inquadrato nella Kriegsmarine, qui fotografato nel 1944.

Lo scenografo Carmine Guarino ha incontrato delle difficoltà nel progettare una replica a grandezza naturale del sommergibile in cui svolge il film a causa della mancanza di disegni e fotografie di interni dei sommergibili italiani dell'epoca. Dopo averne realizzato un modello tridimensionale, Guarino ha collaborato con l'ingegnere meccanico Nicola Ferrari, che ha progettato un sistema "a puntoni" per far galleggiare il sommergibile nel bacino navale Ferrati dell'Arsenale Militare di Taranto e poi farlo navigare in mare.

Gli interni sono stati ricostruiti a Cinecittà World, utilizzando come materiale di partenza la replica di un U-Boot costruita per il film U-571 (2000). Lo scafo è stato invece costruito direttamente a Taranto in otto mesi. In tutto, la replica del Cappellini pesava più di 70 tonnellate, era lunga 73 metri: vi hanno lavorato oltre un centinaio di ingegneri, costruttori e artigiani, col supporto dell'ufficio storico della Marina, del personale della Mostra Storica dell'Arsenale e di Fincantieri.

Riprese

Le riprese sono cominciate il 17 settembre 2022 a Taranto, nell'Arsenale militare della Marina, e lì sono durate per otto settimane sulle acque del Mar Piccolo. Quattro giorni di riprese subacquee si sono poi tenute in Belgio.

Post-produzione

Gli effetti visivi del film hanno preso il 10% dell'investimento di produzione. Vi hanno lavorato diverse aziende internazionali, con supervisore l'americano Kevin Tod Haug.

Promozione

La prima clip del film è stata diffusa online il 25 luglio 2023, seguita dal teaser trailer il 25 agosto.

Distribuzione

Il film è stato presentato in anteprima il 30 agosto 2023 in concorso alla 80ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, di cui è stato il film d'apertura, in presenza del Vicepresidente del Consiglio Matteo Salvini. A partire dal 31 ottobre 2023 è stato distribuito nelle sale cinematografiche italiane da 01 Distribution.

Accoglienza

Il film, al 25 novembre, ha totalizzato un incasso di 3.403.174 €, con 502.257 biglietti venduti.

Altri media e anacronismi

A partire dalla loro sceneggiatura, Veronesi e De Angelis hanno scritto la novellizzazione del film, anch'essa intitolata Comandante ed edita da Bompiani il 25 gennaio 2023.

La prima missione del sommergibile Cappellini, al comando di Todaro, inizia il 29 settembre 1940. Durante la missione il secondo ufficiale mette, attraverso l'interfono del sommergibile, il disco con l'inno dei sommergibilisti, ma quest'ultimo è stato creato nel 1941 a seguito di un concorso indetto da l'Opera nazionale del dopolavoro; pertanto quest'inno non poteva essere riprodotto nel 1940.

Riconoscimenti

Note

Voci correlate

Collegamenti esterni

Tags:

Film 2023 Comandante TramaFilm 2023 Comandante ProduzioneFilm 2023 Comandante PromozioneFilm 2023 Comandante DistribuzioneFilm 2023 Comandante AccoglienzaFilm 2023 Comandante Altri media e anacronismiFilm 2023 Comandante RiconoscimentiFilm 2023 Comandante NoteFilm 2023 Comandante Voci correlateFilm 2023 Comandante Collegamenti esterniFilm 2023 Comandante2023Comandante CappelliniEdoardo De Angelis (regista)FilmPierfrancesco FavinoSalvatore TodaroSeconda guerra mondiale

🔥 Trending searches on Wiki Italiano:

Claudio RanieriRafael AlcântaraMoana PozziErnst JüngerMissile balisticoPier Paolo PasoliniPresidenti degli Stati Uniti d'AmericaOliver GlasnerChallengers (film)Zinédine ZidaneFrancesco PannofinoRafael LeãoLiz TrussMilan ŠkriniarTaylor SwiftTutti pazzi per RoseRoberto CavalliItaliaEmilia-RomagnaLa zona d'interesseParis Saint-Germain Football ClubAlfa RomeoEdin TerzićAnte BudimirL'isola dei famosiAlex GarlandWoody AllenOne PieceDario HübnerSilvio BerlusconiIKEAL'infinitoSimona VenturaCalciatori per numero di gol realizzati in incontri ufficialiLee Kang-inFallout 76Campionato europeo di calcio 2024Strage di ErbaPresidente della Repubblica ItalianaAlessandro ManzoniCalabriaJean RenoAntonio TajaniEdge of Tomorrow - Senza domaniElon MuskGiordaniaShōgun (miniserie televisiva 2024)CanadaAmerican Horror StoryVictor BonifaceEmirati Arabi UnitiEuroleague BasketballIbristofiliaAndrew Scott (attore)LibanoKyle MacLachlanFallout (serie televisiva)Hazbin HotelIslamStefanos TsitsipasMax PezzaliBrigate RosseProblema dei tre corpiDiego Armando MaradonaYouTubeGalileo GalileiFabián RuizNelson MandelaAlessandro Del PieroBiondo (rapper)Sebastián Báez2 Girls 1 CupDisastro di Černobyl'Scandalo WatergateDante AlighieriFelipe AndersonFederico Giampaolo🡆 More